Menu
Visita il nostro profilo Twitter Visita il nostro profilo Facebook Visita il nostro profilo YouTube
Centro Missionario Diocesano di Bergamo Centro Missionario Diocesano
Bergamo
Navigazione Interna:

Luce di Betlemme

Luce di Betlemme

A Betlemme, nella Basilica della Natività, una lampada arde da secoli sul luogo che ricorda la nascita di Gesù. È alimentata dall'olio offerto dalle diverse nazioni del mondo.

Dal 1986 su iniziativa della Radiotelevisione Austriaca uno scout, nei giorni precedenti il Natale, accende una fiamma dalla lampada e la porta in aereo a Vienna. Da qui la luce viene distribuita in tutta Europa attraverso l'impegno degli scouts. Una proposta per promuovere la pace e la fraternità spirituale, bagaglio prezioso della tradizione scout.

La luce della pace arriva in Italia a Trieste, dove viene accolta ed attraverso la collaborazione con le Ferrovie dello Stato e con numerose staffette sui treni, viene consegnata ai locali gruppi scout.

Grazie al MASCI di Bergamo, adulti scouts cattolici, arriva anche nella nostra città da diversi anni.

E così la luce passa, di mano in mano, e raggiunge le parrocchie e le case di coloro che desiderano custodirla per i giorni del Santo Natale. Sarà come se ciascuno l'avesse accesa personalmente alla grotta di Betlemme. Di certo, anche per la nostra città diventa un momento di sensibilizzazione, animazione e coinvolgimento.

Accoglieremo la luce di Betlemme, come luce di pace, nel contesto dell'iniziativa: "Vivi il Natale!...in missione un bimbo sorride con te", che vede promotori il Centro Missionario Diocesano, l'Associazione Pro Jesu e l'Ascom Bergamo, in collaborazione con diverse realtà della diocesi e del territorio.

Obiettivo dell'iniziativa è quello di informare e sensibilizzare rispetto ad un impegno che coinvolge tutti indistintamente per una pace che non è frutto di simmetrie politiche, non trova la sua forza nell'equilibrio delle armi, ma fa costantemente riferimento alla dignità della persona, alla sua crescita umana e spirituale, alla sua capacità di solidarietà e di incontro con l'altro.

Le offerte raccolte serviranno a sostenere i progetti indicati per la campagna:

Isole Solomon: un futuro di vita ai ragazzi.

Senegal: una proposta per crescere.

Bolivia: una scuola per guardare avanti.

Accoglieremo la luce della pace DOMENICA 14 DICEMBRE con il seguente programma:

ore 10

Cerimonia di accoglienza della luce, portata dal MASCI e dagli scouts dall'Oratorio dell'Immacolata, nella piazza antistante la Chiesa di San Leonardo in centro città.


I ragazzi della parrocchia di S. Maria delle Grazie attingono la luce e la portano nella loro comunità, dove viene accolta alla celebrazione eucaristica delle h 10,15


Gli scouts ed i parrocchiani di S. Alessandro si avviano verso la Basilica

ore 10,30

Celebrazione Eucaristica presieduta dal Prevosto Mons. Gianni Carzaniga

La luce di Betlemme rimarrà presso la Basilica di S. Alessandro e la chiesa parrocchiale di S. Maria delle Grazie fino alla solennità dell'Epifania a disposizione di tutti, delle parrocchie e degli oratori. Sarà possibile attingere alla luce con un apposito bicchierino in vetro.

Lunedì 29 dicembre alle h 15,30 sono invitati ad attingere la luce i gruppi dei ragazzi missionari delle parrocchie, i gruppi di catechesi e le singole famiglie. Una semplice celebrazione per prepararci alla Giornata mondiale della pace del primo gennaio.