Menu
Visita il nostro profilo Twitter Visita il nostro profilo Facebook Visita il nostro profilo YouTube
Centro Missionario Diocesano di Bergamo Centro Missionario Diocesano
Bergamo
Navigazione Interna:

Proposta per i ragazzi

Proposta per i ragazzi

Una proposta di carità attenta alla missione anche per il tempo di Natale. Un tempo per "raccontare" la vita. Il dono ci raggiunge attraverso il Bambino di Betlemme e ci apre al mistero di Dio, dono del quale siamo chiamati a prendere sempre più consapevolezza aprendoci all'incontro ed alla solidarietà, soprattutto, con chi è più povero.

L'iniziativa promossa dal CMD, con la collaborazione di tante e diverse realtà, vuole sensibilizzare rispetto alla disponibilità verso l'altro cercando di conoscere ed impegnarsi rispetto alla realizzazione di progetti che, andando oltre i momenti dell'emergenza, permettano una continuità ed una risposta alla richiesta educativa con particolare attenzione alla formazione cristiana.

"Vivi il Natale! In missione un bimbo sorride con te" è lo slogan dell'iniziativa che può essere conosciuta nei dettagli digitando il sito www.websolidale.org. Una proposta che cammina di pari passo con l'iniziativa dell'UPEE per i bambini che, secondo la proposta diocesana, sono guidati in un percorso che li porta a ricevere ogni settimana un invito-lettera da compilare, una storia da conoscere ed un oggetto legato all'invito esplicito da realizzare nella propria esistenza.

Tra gli impegni non può mancare un invito alla solidarietà, alla prossimità con coloro ai quali è possibile dare un futuro migliore attraverso l'istruzione, la formazione umana e cristiana. Un piccolo gesto di generosità può trasformarsi in una preziosa opportunità di crescita.
I progetti indicati dell'iniziativa sono i seguenti:

Isole Solomon...un futuro di vita ai ragazzi.

A Gizo, nelle Isole Solomon in Oceania, lo tsunami ha distrutto il centro pastorale per i ragazzi ed i giovani. Era l'unico luogo di aggregazione, di incontro…un oratorio come i nostri. L'opportunità di un nuovo luogo per accompagnare la formazione delle nuove generazioni permette di continuare a vivere la sollecitudine della comunità cristiana per i suoi piccoli e per i suoi giovani. Il progetto è seguito dall'Associazione Pro Jesu.

Bolivia...una scuola per guardare avanti.

Eterazama è una comunità del tropico boliviano dove le difficili e disagiate condizioni di vita spingono alla migrazione verso le grandi città, soprattutto dei giovani. Anche la scuola può svolgere un ruolo davvero importante per garantire il futuro e la possibilità di vita delle giovani generazioni. Ecco perché si vuole sostenere la realizzazione di un istituto tecnico professionale con diversi indirizzi che li orientino positivamente verso il mondo del lavoro. Il progetto è affidato al Celim Bergamo, organismo di cooperazione internazionale d'ispirazione cristiana.

Senegal...una proposta per crescere.

Guédiawaye, alla periferia di Dakar, è un polmone di giovani alla ricerca di lavoro. Una preziosa possibilità di futuro. Una scuola professionale è occasione di crescita e di progresso, permette di creare possibilità di vita e di crescita. Il progetto ha come protagonista la comunità Ruah che, nella nostra diocesi, si occupa particolarmente dell'accompagnamento e dell'occupazione degli immigrati. Il progetto stabilisce un contatto tra la comunità senegalese qui e quella in loco.

L'offerta di un mattone (1€) potrebbe coinvolgere i gruppi di catechesi oppure i ragazzi durante la celebrazione domenicale. È possibile conoscere in modo approfondito i progetti indicati attraverso il materiale informativo predisposto dal CMD.

Proponiamo l'acquisto del kit che pubblicizza l'iniziativa per il bar dell'oratorio che si compone della locandina, del testimonial dell'iniziativa e di un centinaio di calendarietti (su richiesta è possibile averne di più).

Lunedì 29 Dicembre alle h 15.00 si terrà nella Basilica di Sant'Alessandro in Colonna una celebrazione per tutti i ragazzi con la consegna della "luce di Betlemme", da custodire nella propria famiglia per il primo giorno dell'anno, giornata mondiale per la pace. In particolare sono invitati i gruppi dei "Ragazzi missionari"e coloro che hanno partecipato al convegno degli scorsi anni

Sarà pubblicata sul sito del CMD una novena di Natale che da voce ai diversi personaggi del presepe per la preghiera delle famiglie.

Alcune proposte per la giornata missionaria dei ragazzi il 6 Gennaio 2009 verranno segnalate più avanti.