Menu
Visita il nostro profilo Twitter Visita il nostro profilo Facebook Visita il nostro profilo YouTube
Centro Missionario Diocesano di Bergamo Centro Missionario Diocesano
Bergamo

Le Missioni

Le Missioni

Negli ultimi 46 anni, i cubani hanno vissuto molti momenti di crisi e fatiche, tanto che molte chiese sono state abbattute o chiuse, molti operatori pastorali sono stati espulsi. Il governo dichiaratamente comunista che si stava imponendo, da dopo la rivoluzione del 1958, allontanava e cancellava tutto ciò che non era in accordo con i suoi principi. Sono stati gli anni di preparazione alla visita apostolico del Santo Padre che hanno permesso una ripresa e una rinascita del desiderio di speranza e di religiosità del popolo cubano.

Nell'anno 1998, il papa Giovanni Paolo II, durante la visita a Cuba, eresse la nuova diocesi di Guantanamo Baracoa, nominando il nuovo vescovo, Mons. Carlos Baladron. La diocesi, diffusa su un vasto territorio (6.566 kmq), contava la presenza di soli tre sacerdoti. Nel gennaio 1999, dopo parecchi contatti tra Mons. Beniamino Stella, Nunzio Apostolico a L'Avana; Mons. Roberto Amadei e Mons. Carlos Baladron, la diocesi di Bergamo ha inviato i primi due sacerdoti missionari: don Pierluigi Manenti e don Mario Maffi.

Entrambi si lasciavano alla spalle una missione in Bolivia durata parecchi anni.