Menu
Visita il nostro profilo Twitter Visita il nostro profilo Facebook Visita il nostro profilo YouTube
Centro Missionario Diocesano di Bergamo Centro Missionario Diocesano
Bergamo
Navigazione Interna:

Ruanda - Formare i giovani alla cultura della pace

Formare i giovani alla cultura della pace

Dove e perché

Il progetto riguarda la diocesi di Byumba. Creata il 5 novembre 1981, la diocesi di Byumba si trova nella parte nord-est del Ruanda, alla frontiera con l'Uganda e la Tanzania. Si estende su una superficie di 5.100 kmq. È una regione montagnosa con ampie valli che si estendono verso est. La popolazione è di 1.260.000 abitanti di cui il 60% giovani con meno di 25 anni. I cattolici costituiscono il 49% della popolazione totale. La diocesi di Byumba si trova in una delle regioni coinvolte nella guerra del 1990 e il genocidio dei Tutsi nel 1994. Dopo queste tragiche vicende, il tessuto sociale e l'economia hanno avuto un crollo che ha messo a dura prova la popolazione. In particolare i giovani, si trovano ad affrontare un futuro incerto . Nella diocesi si trovano minori senza istruzione (circa il 16%), ragazzi di strada, bambini soldato e minori sottoposti ad ogni genere di violenza e sfruttamento. Anche se la situazione sembra un poco migliorata dopo la guerra,i giovani si trovano ad affrontare molti problemi socio economici, tra i quali:

  • La mancanza di formazione e preparazione ad un lavoro.
  • L'istruzione insufficiente
  • La mancanza di lavoro: disoccupazione e delinquenza.
  • I traumi dovuti agli eventi bellici e al genocidio.
  • L'AIDS e le malattie sessualmente trasmettibili.

Cosa vogliamo fare

Il progetto prevede la realizzazione di un centro per l'istruzione e la formazione professionale dei giovani. La richiesta di aiuto ci perviene da don Patrice Ntirushwa, sacerdote ruandese che dopo avere studiato ed essere stato ordinato a Bergamo è tornato tra la sua gente.
Lo scopo del progetto è di contribuire all' educazione di giovani scolarizzati e non scolarizzati della diocesi di Byumba alla cultura della pace e a promuovere la solidarietà attraverso la comunità cristiana. Primo obiettivo del progetto è quello di dare la possibilità ai giovani di proseguire gli studi e di apprendere un lavoro per dare loro indipendenza economica. Questi mestieri sono: realizzazione di articoli in vimini, sarto/a, parrucchiere/a, riparatore di radio,di biciclette e di moto. In seguito se le infrastrutture e i mezzi finanziari lo consentiranno ci si occuperà anche di giovani in età di scuola secondaria ( inferiore ai 15 anni) garantendo loro istruzione e realizzando una biblioteca e un luogo per i loro incontri e divertimenti.
Il progetto coprirà le esigenze di 17 parrocchie della diocesi e si avvarrà della collaborazione delle organizzazioni giovanili parrocchiali e delle strutture amministrative e politiche locali.

Per sostenere il progetto:

  • Con 10,00 euro puoi contribuire all'acquisto di materiale didattico
  • Con 25,00 euro puoi contribuire all'acquisto di materiale per laboratorio
  • Con 50,00 euro puoi contribuire al finanziamento dei corsi di formazione
  • Con 100,00 euro puoi contribuire all'acquisto di strumentazione e attrezzature di laboratorio.

Per sostenere il progetto
Causale: Ruanda