Menu
Visita il nostro profilo Twitter Visita il nostro profilo Facebook Visita il nostro profilo YouTube
Centro Missionario Diocesano di Bergamo Centro Missionario Diocesano
Bergamo
Navigazione Interna:

Uganda - Costruzione della cucina e di due nuove aule

Costruzione della cucina e di due nuove aule

LA SITUAZIONE

Mpummudde è un sobborgo situato a circa 5 km dalla città principale, Jinja, distante circa 100 km da Kampala.
La grande affluenza di persone rende molto difficile trovare un buon impiego e in questo modo si assiste ad un continuo aumento dell'impoverimento delle famiglie e della disgregazione sociale con conseguente aumento di situazioni di criminalità e sfruttamento della prostituzione.
In questo conteso le suore cercano di offrire occasioni di crescita e riscatto per le famiglie più in difficoltà.

LE NUOVE ESIGENZE

Ora le suore esprimono il desiderio di poter costruire altre due piccole aule, per permettere ai loro bambini di frequentare la prima e la seconda elementare, ma sin'ora sono riuscite a realizzare solo le fondamenta. Vorrebbero inoltre riuscire a realizzare una piccola cucina per poter dare da mangiare a più bambini che troppo spesso, a causa della povertà, non ricevono nemmeno un pasto al giorno.

Il progetto di sostegno sin'ora realizzato ha permesso a suor Mary Rose Mnamuli e alle suore delle Evangelizing Sisters of Mary di mantenere le attività di una piccola scuola materna situata a circa 100 km da Kampala.
Nei sobborghi di Jinja giungono le famiglie più povere del paese in cerca di un lavoro che possa permettere loro di vivere più dignitosamente.
Le condizioni sono spesso drammatiche e i bambini trascorrono la maggior parte del loro tempo da soli in strada.

In questo contesto le suore hanno avviato un piccolo servizio che ha permesso loro di coinvolgere più di un centinaio di bambini che in questo modo hanno la possibilità di frequentare la scuola materna e consumare almeno un pasto al giorno. Oltre alla possibilità di frequentare un luogo sicuro e protetto, ai bambini sono garantiti anche abiti puliti e in molti casi le cure mediche di prima necessità.
Le suore africane, come testimonia suor Graziella Dolci di Bergamo, lavorano sodo e con serietà e in questi anni hanno trasformato la prima struttura, simile ad un pollaio situato in una scarpata, in due piccole aule costruite con il contributo del Centro Missionario e i gruppi Misssionari della nostra diocesi.

Il costo della prima fase dei lavori è di circa 10.000 €

Con 100 € è possibile contribuire all'acquisto delle materie prime.
Con 1.500 € si può sostenere la realizzazione dei muri portanti.
Con 5.000 € è possibile completare gli impianti e le finiture interne della cucina.

 Uganda, "Costruzione della cucina e di due nuove aule"