(Italiano) Saint Louis Hospital Jerusalem

Il progetto

Il progetto presentato si prefigge di realizzare un giardino dove le famiglie possano sostare insieme ai loro parenti ricoverati e condividere con più serenità il tempo della malattia.

Costo stimato: 15,000 €

L’ospedale

L’ospedale Saint Louis è un ospedale cristiano cattolico di proprietà della Congregazione delle Suore di San Giuseppe dell’Apparizione. Fornisce cure palliative ai malati terminali ed assistenza a pazienti cronici ed anziani. Capacità totale: 60 posti letto. Dipartimenti:

  • Oncologia (21 posti letto)
  • Geriatria (24 posti letto)
  • Geriatria Complessa (15 posti letto)

L’ospedale si trova all’esterno della Citta Vecchia, vicino alla Porta Nuova e non lontano dalla Porta di Giaffa.

L’ospedale ospita pazienti provenienti da famiglie ebree (la maggior parte), musulmane e cristiane. Anche il personale è misto e ognuno si prende cura di tutti senza distinzioni.

In un contesto spesso segnato da forti tensioni, è particolarmente significativo continuare a passare il messaggio che vivere insieme e prendersi cura gli uni degli altri è possibile.

La storia

1889: viene costruito l’ospedale Saint Louis

1948: dopo la guerra arabo-israeliana, l’ospedale rimane nella parte occidentale di Gerusalemme sotto controllo del nuovo Stato di Israele.

«Vidi anche la città santa, la nuova Gerusalemme, scendere dal cielo, da Dio, pronta come una sposa adorna per il suo sposo.»

Ap 21,2

«Quando fu vicino, alla vista della città, Gesù pianse su di essa, dicendo: “Se avessi compreso anche tu, in questo giorno, la via della pace”.»

Lc 19,41-42